Arezzo: Ii consigliere comunale Viscovo interviene sulla politica animalista della regione Toscana

0
Il consigliere comunale prof. Renato Viscovo (Fratelli d’Italia)  interviene sulla politica animalista della regione Toscana.
La finta politica animalista della regione Toscana
“La regione Toscana, con una finta politica animalista, vieta la custodia di cani a catena a causa del caldo torrido o per il rischio di incendi dovuti al periodo di siccità estivo, credendo di tutelare la salute dei cani a rischio solo nel periodo estivo, trascurando che il vero rischio è la catena stessa.; tutto ciò fino al 30 settembre, dopo sarà nuovamente consentito l’utilizzo della catena; quindi caro Presidente Giani, dopo il 30 settembre il cane legato alla catena è tutelato? ogni anno muoiono centinaia di animali per il freddo o per le catene legate al collo; adotti una vera politica animalista, come già previsto in diverse regioni, vietando su tutto il territorio regionale l’utilizzo della catena, in ogni singolo comune, prendendo spunto da Arezzo che all’Art. 37 del Regolamento comunale per la tutela degli animali vieta l’utilizzo PERMANENTE, non temporaneo come da lei previsto, delle catene per la detenzione di cani legati alla catena.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here