Accoltella due rider dopo una lite a piazza guido monaco denunciato per lesioni aggravate

0

Arezzo – Nella serata di ieri i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Arezzo, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati nel centro città, hanno denunciato un cittadino rumeno per aver accoltellato due persone a seguito di una lite.

I fatti sono avvenuti nella serata in Piazza Guido Monaco, quando è scoppiata una lite tra alcune persone. I militari accorsi nell’immediatezza hanno riscontrato che un ragazzo originario del Pakistan, classe 1989, rider per consegna di cibo a domicilio, aveva una ferita da taglio al braccio sinistro.

Le speditive indagini dei Carabinieri del Radiomobile hanno consentito di ricostruire la vicenda ed identificare l’autore dell’aggressione, un cittadino rumeno classe 1981, già con precedenti alle spalle, il quale avrebbe serrato un fendente con un coltello ad un rider perché lo infastidiva con la propria bicicletta. Un altro rider accorso per difendere il primo, è stato anch’egli colpito con il coltello, ma in questo caso l’aggressore non è riuscito a ferire la vittima.

Il cittadino pakistano ferito è stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale San Donato di Arezzo dove è stato giudicato guaribile con 3 giorni di prognosi, mentre il rumeno autore del gesto è stato denunciato all’A.G. per il reato di lesioni aggravate.